Salta al contenuto principale
x

Giacomo e Arianna al pre-sinodo dei giovani con Papa Francesco

"I ragazzi qui presenti ci offrono, per quanto possibile, uno spaccato dei giovani di tutto il mondo. Per una parte si tratta di giovani scelti dalle Conferenze Episcopali e dei Sinodi delle Chiese cattoliche orientali, per un’altra parte si tratta di ragazzi provenienti dai Seminari e dalle Case di formazione alla vita religiosa; come pure di membri di Associazioni, Movimenti e nuove Comunità ecclesiali; dei rappresentanti delle Scuole e delle Università cattoliche. Sono stati invitati poi giovani provenienti dal mondo dell’arte (musica, danza, letteratura, teatro), da quello professionale (giornalismo, ricerca, informatica), dalla politica, l’economia, il servizio militare, lo sport, dal mondo della solidarietà (il volontariato, la disabilità, la tratta di persone, la povertà, ecc.). Si aggiungono infine giovani rappresentanti delle altre Confessioni cristiane, di altre Religioni e non credenti."
Cardinale Lorenzo Baldisseri

 

A due amici di Casa Ilaria, Giacomo Fiori di Morrona e Arianna Turri di Pisa, è stato affidato l'incarico di rappresentare i giovani con disabilità al pre-sinodo dei giovani che si sta svolgendo a Roma con Papa Francesco. 300 giovani di tutto il mondo si sono riuniti per preparare il lavoro da affidare alla discussione del sinodo dei Vescovi che si terrà in ottobre sul tema dei giovani e del discernimento.

I nostri amici di Casa Ilaria sono gli unici due giovani con disabilità intervenuti!!! Siamo felici e onorati di questo invito!!! Giacomo e Arianna, siamo con voi!!!